Archivio | Uncategorized RSS for this section

Solo per ricordare che secondo l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), nei giorni scorsi, nel tentativo di arrivare nel nostro Paese, 54 persone sono morte di sete durante l’attraversamento del tratto di mare tra la Libia e ltalia.

Sono morte di sete.

Giusto per capire di cosa si tratta di seguito una citazione tratta dal sito news-medical.net:

I sintomi di disidratazione in genere diventano evidenti dopo 2% del proprio volume d’acqua normale è stata persa. Inizialmente, si sperimenta la sete ed il disagio, possibilmente insieme con la perdita di appetito e pelle secca. Questo può essere seguita da stipsi. Gli atleti possono subire una perdita di prestazioni fino al 30% e l’esperienza vampate di calore, la resistenza bassa, rapida frequenza cardiaca, temperatura corporea elevata e rapida insorgenza di stanchezza.

I sintomi di una lieve disidratazione includono sete, diminuzione del volume delle urine, urine scure anomalo, inspiegabile stanchezza, irritabilità, mancanza di lacrime quando piange, mal di testa, secchezza delle fauci, vertigini stando in piedi a causa di ipotensione ortostatica, e in alcuni casi può causare insonnia. Gli esami del sangue possono mostrare hyperalbuminemia.

In moderata a grave disidratazione, non ci può essere produzione di urina a tutti. Altri sintomi in questi stati includere stato di torpore o estrema sonnolenza, convulsioni, fontanella affondata (debole) nei neonati, svenimenti, e gli occhi infossati.

I sintomi diventano sempre più gravi con perdita di acqua maggiore. Il proprio cuore e dei tassi di respirazione iniziano ad aumentare per compensare il volume del plasma è diminuito e la pressione sanguigna, mentre la temperatura corporea può aumentare a causa della diminuzione della sudorazione. Circa il 5% al 6% la perdita d’acqua, si può diventare groggy o sonnolenza, mal di testa o nausea esperienza, e può sentire formicolio nella propria arti (parestesia). Con il 10% al 15% perdita di liquidi, i muscoli possono diventare spastici, la pelle può avvizzire e rughe (diminuzione turgore della pelle), la visione può fioca, minzione sarà molto ridotto e può diventare doloroso e delirio può avere inizio. Perdite superiori al 15% sono di solito fatali.

“E delirio può avere inizio”.

54 persone.

Annunci

Francia, nuovo capitolo

 

Certo che come parlano a vuoto i francesi sugli ideali nessuno… Ah no, non è vero, noi abbiamo avuto B. , e non erano neanche ideali in effetti…

Si parte!

Eccoci qua, finalmente l’ho fatto! Mi sono creato il blog… Giusto in ritardo di una decina d’anni ma eccoci qua.

Credo che nel primo post si dovrebbero spiegare le ragioni del titolo e il perchè si è deciso di aprirlo. Un po’ noioso, ma va fatto:

“Melchinblog! Perchè?” – Facile! Melchin da bambino era il mio soprannome nei giochi, per cui me lo sono portato dietro. Niente filosofi alla Wittgenstein  dunque, che due maroni, lo fan tutti, solo la voglia di usare un nome a cui sono affezionato nel profondo.

“Perchè lo hai fatto?” – Ancora più facile, per tutte le ragioni per cui si apre un blog, per dire che le cose che si vuole davvero dire con una giusta dose di anonimato (prima che qualcuno mi scopra ovviamente) che si, ogni tanto ci vuole cazzarola, e forse anche per riflettere su quello che si pensa davvero, cercando in effetti di capirlo, che non è sempre facile eh!

“Di cosa parlerà questo blog?” – Dei ca… miei, cioè delle cose che mi piacciono, dunque tecnologia, politica e tutto quello di cui avrò voglia alla facciazza vostra e mia.

Si parte, vediamo quanto dura…. Intanto sono contento.

Ciauz!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: